Home » Archive

Articoli di luglio 2018

Aziende & Business »

[30 Lug 2018 | Commenta | ]

La crescita di Facebook risulta in calo e il patrimonio di Zuckerberg diminuisce di conseguenza. Ecco tutte le stime ufficiali.
Sul finire di luglio Facebook ha annunciato i dati relativi ai risultati del secondo trimestre fiscale di questo 2018. Dai dati forniti risulta subito evidente un notevole rallentamento nella crescita di utenti su base mensile. Secondo le stime aggiornate Facebook vanta 2.23 miliardi di utenti attivi mensilmente. La crescita per il trimestre di riferimento però è solo dell’1.54% contro il 3.14% registrato nel trimestre precedente.
Anche i dati relativi al fatturato del trimestre …

Aziende & Business »

[25 Lug 2018 | Commenta | ]

Huawei, stimate 200 milioni di unità venduta nel 2018. Per il 2019 si attende il sorpasso su Apple.
Secondo i dati più recenti in nostro possesso e pubblicati da GFK ,Huawei ha raggiunto la prima posizione in Italia come azienda venditrice di smartphone. La scalata per l’azienda non sembra essere ancora finita. Secondo le stime confermate dalla stessa Huawei entro la fine del 2018 si conta di vendere 200 milioni di smartphone. Fino a luglio Huawei ha venduto 100 milioni di smartphone. L’obiettivo di raddoppiare entro la fine dell’anno non sembra …

E-Gov & Privacy »

[23 Lug 2018 | Commenta | ]

Facebook e la politica per la gestione delle fake news. Queste notizie non saranno cancellate, ecco perché.
Il ban delle fake news dai social e dal web non sempre sarebbe possibile. Questo è quanto sostenuto da Facebook e ribadito all’interno di un tweet ufficiale apparso online.
“Vediamo pagine che rilanciano quello che loro considerano opinioni o analisi, ma che altri chiamano fake news… Crediamo che cancellare queste pagine potrebbe essere contrario ai principi base della libertà d’espressione“.
Secondo Facebook un intervento diretto contro le fake news e le pagine che le promuovono rappresenterebbe un …

Diritto & ICT »

[18 Lug 2018 | Commenta | ]

Cala in Italia la percentuale di software senza licenza presenti sui dispositivi. Ecco tutti i dati aggiornati.
Una recente indagine ha rivelato che la percentuale relativa all’uso di software senza licenza è in calo in Italia. Questo calo è dovuto alla preoccupazione dei CIO (Chief Information Officer, in sostanza il direttore informatico), in relazione alla possibile violazione di dati. Secondo quanto emerso dalla Global Software Survey 2018 tenuta da BSA | The Software Alliance, il software senza licenza esporrebbe maggiormente le aziende agli attacchi informatici. Per evitare questo problema si consiglia caldamente l’uso di …

Focus del mese »

[16 Lug 2018 | Un commento | ]

Smartphone nelle scuole, il pensiero dell’Italia a confronto con quello della Francia.

L’opinione di Italia e Francia sull’uso dello smartphone nelle scuole non potrebbe essere più diversa. Secondo la Francia gli smartphone non dovranno essere usati in classe. Per l’Italia invece il divieto assoluto non rappresenta la soluzione al problema. L’argomento è senza dubbio attuale e anche molto delicato. Le visioni dei due Paesi sono diametralmente opposte.
La Francia ha iniziato a muovere i primi passi che porteranno verso un divieto totale degli smartphone nelle scuole. Questa disposizione è fortemente voluta da …

E-Gov & Privacy »

[11 Lug 2018 | Commenta | ]

Per colpa di una società di quiz social sono stati resi visibili i dati di 120 milioni di utenti. I dettagli.
NameTests, noto sviluppatore di quiz su Facebook che hanno avuto un seguito notevole da parte degli utenti, avrebbe per errore esposto le informazioni personali di 120 milioni di persone. Il report in questione che rivela il fatto è arrivato da TechCrunch. La società tedesca Social Sweethearts, si occupa proprio della creazione e diffusione su canali Social, nello specifico Facebook, di sondaggi su vari temi. Si stima che l’azienda con i suoi …

Aziende & Business »

[6 Lug 2018 | Commenta | ]

Clienti Amazon in carcere per abuso delle politiche sui resi. Ecco la notizia.
Aveva già fatto notizia la vicenda di una coppia dell’Indiana che aveva agito in modo deliberatamente truffaldino nei confronti del colosso Amazon. La coppia era riuscita ad estorcere al colosso 1.2 milioni di dollari, attraverso l’abuso della politica dei resi. I due coniugi, Leah e Erin Finan aveva ordinato oltre 3 mila prodotti, tra cui tablet, notebook e consolle di giochi. Una volta ricevuti i prodotti i due li segnalavano come danneggiati, così da avere diritto alla sostituzione.
Così …

Aziende & Business »

[3 Lug 2018 | Commenta | ]

Nasce la collaborazione tra Amazon e Poste Italiane. Ecco tutti i dettagli del nuovo accordo.
Abbiamo assistito ad un accordo importante per lo sviluppo dell’ecommerce in Italia. L’importanza dell’accordo è stata ribadita da Poste Italiane, che ha annunciato il patto sottoscritto con Amazon. Poste Italiane si occuperà della consegna dei pacchi del gruppi guidato da Jeff Bezos. L’accordo unisce due colossi e conclude le trattative e i reciproci corteggiamenti durati diversi mesi. L’accordo è stato siglato lo scorso giugno.
L’accordo sottoscritto tra i due colossi rimarrà valido per tre anni. È inoltre previsto …