Home » Archive

Articoli nella categoria Focus del mese

Focus del mese »

[3 Mag 2021 | Commenta | ]

Sono passati 30 anni dal primo collegamento Internet in Italia. Ecco una panoramica di quel momento storico.

Sono passati ormai 30 anni da un momento storico che ha cambiato la vita di ciascuno di noi. Nel 30 Aprile del 1986 un gruppo di ricercatori del Consiglio Nazionale delle ricerche (Cnuce-Cnr) si collegava per la prima volta in assoluto in Italia ad Internet.

La prima connessione fu effettuata dalla sala macchine del Centro universitario per il calcolo elettronico di Pisa alle ore 18. Il ping partito dall’Italia arrivò in Pennsylvania sfruttando la potenza …

Focus del mese »

[19 Apr 2021 | Commenta | ]

Il 6G presto realtà? L’Europa è pioniera della tecnologia capace di garantire una velocità di 100 volte superiore al 5G.

Dopo le prime difficoltà riscontrate, l’adozione del 5G sembra ora procedere più speditamente. Le nuove reti diventeranno molto presto una parte importante della nostra quotidianità. In Europa tale processo di innovazione durerà ancora alcuni anni. A dispetto di ciò la Germania ha deciso insieme al Ministero federale dell’istruzione e della ricerca di iniziare ad effettuare importanti investimenti per la futura diffusione del 6G. Il finanziamento per le ricerche su queste reti …

Focus del mese »

[6 Apr 2021 | Commenta | ]

Facebook è stato violato e oltre 500 milioni di dati relativi agli account degli utenti sono apparsi sul web.

Facebook sta affrontando un gravissimo problema di sicurezza. La notizia è recente ed è stata anche confermata ufficialmente. Sul web sono apparsi i dati di oltre 500 milioni di utenti Facebook. La diffusione è gratuita su un noto forum di hacker. L’Italia è nella lista delle nazioni più colpite, con oltre 35 milioni di utenti coinvolti.

I dati hanno iniziato a fluire nella comunità hacker sin dal giugno 2020. Da allora i dati …

Focus del mese »

[10 Mar 2021 | Commenta | ]

Il Mobile World Congress 2021 si terrà regolarmente con la partecipazione in presenza del pubblico. Ecco cosa cambierà nell’edizione 2021.

Il Mobile World Congress di Barcellona è l’evento legato alla tecnologia più atteso. In effetti si tratta della fiera più importante dell’anno. A Barcellona si concentrano in quella settimana tutta una serie di eventi e lanci di interesse globale, specie legati al mondo degli smartphone. Nel 2020 si è deciso per la completa cancellazione dell’evento a motivo della pandemia di Coronavirus.

Per il 2021 però le cose sono destinante a cambiare. …

Focus del mese »

[3 Mar 2021 | Commenta | ]

Grazie al Huawei Global Connectivity Index Report è possibile scoprire a che punto è la digitalizzazione in Italia. I dettagli.

Huawei ha reso noto il suo report conosciuto con il nome di Global Connectivity Index Report (GCI). Questo report è stata pubblicato da Huawei per sette anni consecutivi. L’obiettivo di questo studio è quello di mappare la trasformazione digitale dei vari Stati. I dati aggiornati sono stati presentati dall’azienda in occasione del World Mobile Congress di Shangai. 

Degno di nota è il risultato ottenuto dall’Italia che si posiziona tra gli Adopters. Si …

Focus del mese »

[10 Dic 2020 | Commenta | ]

Facebook, di nuovo contro le fake news. Avviata campagna per bloccare le teorie complottiste contro i vaccini COVID-19. I dettagli.

Facebook si è attivato ormai da mesi per bloccare i contenuti ritenuti privi di fondamento, condivisi da alcuni utenti. Nello specifico il social ha dichiarato guerra aperta a quelle che sono note come le fake news. Nel mese di ottobre Facebook ha vietato tutti i gruppi legati o associati a QAnon ed ha bloccato numerosi post che negavano l’Olocausto. L’ultima crociata della piattaforma riguarda le fake news sui vaccini e nello …

Focus del mese »

[4 Nov 2020 | Commenta | ]

Utilizzare l’intelligenza artificiale per identificare gli asintomatici. Ecco come l’IA sarà utile per contenere il Covid-19.

Il mondo e specialmente l’Europa è alle prese con la già annunciata e temuta seconda ondata di Covid-19. I contagi coinvolgono migliaia di persone ogni giorno. Un numero considerevole di soggetti non mostra però alcun sintomo, si tratta dei cosiddetti asintomatici. Questi soggetti rappresentano un potenziale problema dato che le evidenze scientifiche dimostrano che possono trasmettere comunque la malattia.

Tenendo conto di questo, l’identificazione degli asintomatici diventa particolarmente importante. I ricercatori del Massachusetts Institute of Technology …

Focus del mese »

[19 Ott 2020 | Commenta | ]

Lo smart working non piace a tutti. I lavoratori, dipendenti e non si sentono più isolati e disconnessi.

Boomi è stata acquisita da Dell nel 2010, e si occupa della realizzazione di piattaforme di integrazione in cloud. L’azienda ha da poco pubblicato un interessante report che parla dell’impatto dello smart working sui lavoratori. Da un primo sguardo si evince che il lavoro a distanza fa sentire i lavoratori più isolati e disconnessi dai propri colleghi. Questo contribuisce a rendere più difficile la collaborazione e la condivisione di informazioni e idee.

La …