Home » Archive

Articoli del 21 agosto 2018

E-Gov & Privacy »

[21 Ago 2018 | Un commento | ]

Un sedicenne ha compiuto un attacco hacker nei confronti di Apple riuscendo a rubare 90 GB di dati sensibili. Ecco la notizia.

Un giovane studente australiano ha violato più volte i server di Apple riuscendo ad impossessarsi di oltre 90 GB di dati sicuri. Stando a quanto sostenuto da The Age, il ragazzo avrebbe avuto anche accesso agli account di alcuni utenti. L’adolescente è rimasto nell’anonimato, dato che al momento dell’attacco aveva solo 16 anni e non poteva pertanto essere nominato dalla stampa. Secondo la fonte già citata il giovane hacker …