Home » E-Gov & Privacy

Telegram, fermati gli aggiornamenti su iOS

4 giugno 2018 Commenta

Telegram per iOS non sta ricevendo aggiornamenti ufficiali. Ecco la motivazione che coinvolge anche Apple.

Telegram

Tutti gli aggiornamenti per la versione iOS di Telegram sono attualmente sospesi, e la colpa sarebbe tutta di Apple. Questo è quanto sostenuto dalle parole di Pavel Durov, CEO e fondatore di Telegram. Con la dichiarazione pubblica il CEO ha voluto eliminare ogni responsabilità dalla sua azienda, attribuendo tutta la colpa alla società di Cupertino, e nello specifico del veto posto per gli aggiornamenti delle applicazioni. Gli aggiornamenti per il servizio concorrente di WhatsApp sono stati bloccati lo scorso 24 marzo. Questa politica dura di Apple ha portato all’eliminazione di Telegram X dall’App Store, l’applicazione in questine non è stata più reintegrata.

La motivazione dietro a questa scelta sembra unicamente di natura politica. La mancanza di aggiornamenti recenti sta inoltre creando non pochi problemi agli utenti, che si vedono costretti ad utilizzare versioni con bug che nelle versioni aggiornate, ma non disponibili per iOS sono già stati risolti.

Il messaggio del CEO di Telegram evidenzia il possibile problema, che come già detto sembra unicamente di natura politica. Riportiamo una parte della sua dichiarazione.

Apple ha impedito gli aggiornamenti di Telegram su iOS in tutto il mondo, da quando le autorità russe hanno ordinato ad Apple di rimuovere Telegram dall’App Store… Crediamo di aver fatto l’unica cosa possibile, preservando il diritto dei nostri utenti alla privacy in un paese problematico”.

Questo blocco crea problemi notevoli a Telegram anche in Europa dato che l’applicazione non può nemmeno essere aggiornata al nuovo GDPR, entrato in vigore lo scorso 25 maggio.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>