Home » Focus del mese

Master in Diritto del Processo Telematico e dell’Internet

14 marzo 2005 Commenta

Avra’ luogo in Milano, in via di Chiaravalle 7, presso l’ateneo ESE, a partire da aprile sino a luglio 2005, sotto la direzione di Giuseppe CASSANO, ed il coordinamento di Giuseppe Vaciago e Federico Gaballo.
L’obiettivo e’ quello di formare soggetti capaci di rigorosa analisi sistematica dei problemi giuridici offerti dalla Rete Internet e dalle nuove tecnologie. Speciale attenzione sara’ riservata al processo telematico in modo da poter affrontare con lezioni teoriche e opportuni workshop specifici le applicazioni informatiche e le infrastrutture tecnologiche che rendono accessibili via web il sistema informatico civile, sia per il deposito di atti che per le attivita’ di consultazione dello stato delle cause e del fascicolo elettronico.

Stages – I corsisti piu’ meritevoli saranno inseriti per uno stage di tre mesi presso Studi Legali di primaria importanza che si occupano di Information Tecnology. Hanno dato disponibilita’ ad accogliere i candidati: Studio legale Cassano & Partners., Studio legale Fadda, Studio legale Sarzana & Partners, Studio legale Sutti, Studio legale Tidona, Valente & Partners S.t.p.

Seminari – Accanto al Corso principale verranno svolti seminari teorico-pratici, curati dall’Avv. Stefano RICCI e dall’Avv. Stefano LOMBRASSA.

Iscrizioni – La quota di iscrizione e’ di 1500 euro complessivi e comprende l’accesso alla Sala Lavori, la dispensa, il CD-rom con le lezioni, l’Attestato. Il Master prevede il numero chiuso (20 iscritti). Per iscriversi e’ necessario aver conseguito un diploma di laurea o titolo equipollente. Sono inoltre ammessi coloro che, pur non avendo questo titolo, abbiano maturato una comprovata esperienza nel settore. Il termine ultimo per le iscrizioni e’ venerdi’ 1 aprile. Qualora le domande risultassero superiori al numero prestabilito, le ammissioni avverranno in ordine di presentazione della richiesta, non essendo previste le selezioni.
Per le iscrizioni contattare l’Ufficio Didattico della ESE (email:
ese.milano@uniese.it) e per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 58305032 – 02 58431851 o inviare un fax al numero 02 58326818.

Programma РLa brochure ̬ qui, il programma alla pagina seguente.

Programma


8 aprile (venerdi’, 16.30 – 19.30)  Fulvio SARZANA DI SANT’IPPOLITO, Consulente per l’informatica del Sottosegretario di Stato alla Giustizia
Profili giuridici del processo telematico: la posta elettronica certificata dell’avvocato, l’autenticazione della avvocato, la certificazione dell’avvocato, la firma digitale dell’avvocato, l’iscrizione telematica a ruolo, notificazione telematiche di atti, allegazione e produzione telematica di documenti, consultazione telematica di registri e atti, copia telematica di atti

15 aprile (venerdi’, 16.30 –19.30) Federico GABALLO, Docente di informatica giuridica presso la Scuola Forense dell’Ordine degli Avvocati di Milano
I sistemi di tutela della privacy on-line e la privacy nel processo telematico

22 aprile (venerdi’, 16.30 – 19.30)  Maurizio TIDONA, Esperto di  pagamenti internazionali e finanza on line. Direttore di <Magistra Law Review>
Moneta digitale, trasferimenti, tutele. La fatturazione elettronica

29 aprile (venerdi’, 16.30 – 19.30)  Giovanni ZICCARDI, Professore Associato di Informatica Giuridica nell’Universita’ degli Studi di Milano
Software ed Open source. Utilizzo di Banche Dati, Gestione dello studio legale, Processo Telematico

6 maggio (venerdi’, 16.30 – 19.30) Ugo DRAETTA, Professore ordinario di “Diritto internazionale”  dell’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Internet e diritto internazionale: i problemi della “pratica” e le questioni controverse

13 maggio (venerdi’, 16.30 – 19.30) Giovanni D’AMMASSA, Presidente di Dirittodautore.it. Universita’ degli Studi di Milano – Istituto di Diritto d’Autore
Il diritto d’autore alla luce del Codice dei Diritti di Proprieta’ Industriale

20 maggio (venerdi’, 16.30 – 19.30) Carmelo GIURDANELLA, Avvocato. Direttore della Conferenza Nazionale “DAE – Diritto Amministrativo Elettronico”
Il Codice dell’amministrazione digitale.  I principi del diritto amministrativo elettronico, la digitalizzazione strutturale della PA, il coordinamento informatico Stato-Regioni, il procedimento amministrativo elettronico e la novella della l. 241/90, siti web pubblici e PEC come nuovi strumenti di interazione tra PA e privato, modalita’ di acquisto di beni e servizi informatici nelle pubbliche amministrazioni

27 maggio (venerdi’, 16.30 – 19.30) Giuseppe VACIAGO, Avvocato. Membro del comitato scientifico di Netlegis (www.netlegis.net)
La criminalita’ informatica, diritti di liberta’ e nuovi strumenti tecnologici. Le condotte penalmente rilevanti all’interno del processo telematico

3 giugno (venerdi’, 16.30 – 19.30)  Gerardo COSTABILE, Member of the Association of Computer Investigative Specialists – Guardia di Finanza – Milano
Scena criminis, attivita’ investigativa, acquisizione del “materiale” ai fini della prova

10 giugno (venerdi’, 16.30 – 19.30) Luca LUPARIA, Docente di Diritto processuale penale nell’Universita’ degli Studi di Milano
Cybercrimes e processo penale: garanzie  dell’imputato e strategie processuali

17 giugno (venerdi’, 16.30 – 19.30) Filippo PAPPALARDO, Universita’ degli studi di Milano – Cattedra di Informatica giuridica
Processo telematico: profili operativi dell’utilizzo di strumenti informatici e telematici nel processo civile (d.p.r. 13 febbraio 2001 n. 123). In particolare, lo schema di decreto legislativo gennaio 2005 sulle firma elettronica

24 giugno (venerdi’, 16.30 – 19.30) Gianluca FUCCI, Universita’ degli studi di Milano – Cattedra di Informatica giuridica
L’architettura del sistema e i flussi informatizzati, (redazione atto, cifratura, deposito/trasmissione, accettazione atto, formazione fascicolo informatico etc.). Le regole tecniche del PCT

1 luglio (venerdi’, 16.30 – 19.30),  Daniela INTRAVAIA, Dirigente del Ministero Giustizia, Direzione Generale Sistemi Informativi Automatizzati
Impatto organizzativo: conseguenze dell’introduzione di sistemi informatici nel processo civile per gli uffici giudiziari e per i professionisti. Descrizione della sperimentazione in atto

8 luglio (venerdi’, 16.30 – 19.30) Maurizio SALA, Docente dell’Universita’ di Milano bicocca. Membro Commissione Informatica – Avvocati di Milano
PCT in pratica. Gli strumenti informatici messi attualmente a disposizione da Ordine e Ministero a favore degli avvocati del foro di Milano. L’informatizzazione dello studio legale

15 luglio (venerdi’, 16.30 – 19.30)  Stefano SUTTI, Avvocato in Milano
Gli aspetti giuridici della sicurezza informatica con particolare riferimento al processo telematico

Scritto da

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>