Home » Aziende & Business

BlackBerry, chiusura definitiva del supporto

5 Gennaio 2022 Commenta

I dispositivi BlackBerry non funzioneranno più. L’annuncio ufficiale è arrivato dall’azienda. Ecco tutti i dettagli.

Quello che possiamo definire come un marchio storico ha infine lasciato in modo definitivo il mercato. La canadese BlackBerry aveva già annunciato a settembre del 2020 l’intenzione di abbandonare il mercato degli smartphone. La fine del supporto è stata annunciata per il 4 gennaio.

L’azienda all’interno del comunicato aveva infatti dichiarato che tutti i dispositivi che utilizzavano BlackBerry 7.1 OS (e precedenti), BlackBerry 10 e BlackBerry PlayBook OS 2.1 avrebbero smesso di funzionare in modo affidabile a partire dal 4 gennaio.

L’abbandono del supporto non riguarda i dispositivi basati su Android, che continuano a funzionare regolarmente anche se almeno in parte gli aggiornamenti di sicurezza sono stati abbandonati.

Quello di BlackBerry era un brand considerato prestigioso, all’avanguardia e soprattutto utile per aziende e imprenditori. BlackBerry nel 2009 vantava il possesso del 20% delle quote di mercato in ambito telefonia. Si trovava nella prima posizione della classifica delle società con crescita più rapida. Con l’arrivo di modelli più recenti e dell’avvento del touch screen l’azienda non sembra essere riuscita a mantenere il passo. Il suo declino è iniziato nel 2011 in concomitanza con l’arrivo di Android. Solo nel 2015 l’azienda ha lanciato il suo primo smartphone con Android. La tempistica sbagliata, troppo tardiva rispetto a quella del mercato, ha però sancito il fallimento definitivo di BlackBerry.

A dispetto di ciò un numero ridotto di utenti ha mantenuto la sua lealtà al marchio. Tuttavia anche i più fedeli si vedranno ora costretti a ripiegare su altri marchi abbandonando così il software proprietario e il tanto amato tastierino fisico QWERTY.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>