Home » Aziende & Business

Google, class action per i Pixel

12 febbraio 2018 Commenta

Una class action contro Google per il mancato rispetto della garanzia dei Pixel. Ecco tutti i dettagli.

class actionLo studio legale interessato in questa vicenda è lo stesso che in passato depose una denuncia contro LG per il problema del “bootloop”. Nel mirino dello studio questa volta è finito Google. La class action contro il colosso di Mountain View è stata voluta per un problema con i Google Pixel. Nello specifico si denuncia la garanzia solo parziale offerta dall’azienda per quanto riguarda i dispositivi Pixel e Pixel XL.

Le segnalazioni di due utenti sono alla base di questa class action. Il californiano Waleed Anbar e Patricia Weeks della Florida hanno rivelato problemi nei microfoni a seguito del loro acquisto di dispositivi Pixel avvenuto nel 2016. Il caso è stato depositato pochi giorni fa presso il tribunale federale di San Jose con sede in California.

Questa azione rappresenta un’ulteriore tentativo di entrare in contatto con Google. I primi tentativi di contattare il servizio assistenza di Google non hanno sortito l’effetto sperato, dato che l’azienda ha rifiutato riparazione, sostituzione o rimborso. La denuncia recita: “Weeks non sapeva che gli smartphone Pixel avessero microfono difettosi all’acquisto. Se Google lo avesse dichiarato lei non lo avrebbe comprato o sarebbe stata disposta a pagare molto meno“.

Bisogna ricordare che al momento della manifestazione del problema il dispositivo rientrava ancora nel periodo di garanzia, imposizione che negli Stati Uniti arriva direttamente dalla legge.

La class action solleva anche altre accuse nei confronti di Google che almeno per il momento non ha fornito risposte ufficiali in merito alla vicenda. Gli sviluppi non tarderanno ad arrivare.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>