Home » Internet & Tecnologia

Google Pixel 2, aggiornamenti fino al 2020

9 ottobre 2017 Commenta

Google rassicura gli utenti sugli aggiornamenti per i Google Pixel 2. Garantiti fino al 2020.

google pixel 2I nuovi Google Pixel sono ormai ufficiali. Tra caratteristiche tecniche interessanti, un prezzo importante e notevoli novità, i Pixel 2 sono stati svelati da Google. Tra le novità è stata degna nota l’adozione delle eSIM, tecnologia per la prima volta implementata all’interno di uno smartphone. Una scelta, quella di Google che potrebbe portare ad una adozione entro i prossimi anni delle eSIM.

Un altro argomento che sta molto a cuore agli utenti Android è quello relativo agli aggiornamenti. Molti produttori tendono a trascurare i prodotti più datati non rendendo disponibile l’aggiornamento alle ultime versioni di Android. Proprio per questo Big G ha voluto rassicurare gli utenti dichiarando che i nuovi Google Pixel 2 riceveranno aggiornamenti per almeno tre anni. Questo significa che Google garantirà una copertura a questi dispositivi almeno fino al 2020.

Tenendo conto del periodo medio generalmente assicurato si tratta del periodo più lungo promesso sino ad ora. Si tratta di un dato piuttosto vicino a quello garantito da Apple con iPhone che è riconosciuto come uno dei dispositivi con maggiore supporto. Il supporto di Google passa così da due anni a tre anni.

Questa scelta avrà un impatto positivo sugli utenti che sceglieranno di acquistare i Google Pixel 2, che avranno un terminale aggiornato almeno fino al 2020. La nuova tendenza di Google potrebbe portare anche altri produttori a prolungare il periodo di copertura degli aggiornamenti.

Per quanto riguarda l’Italia per il momento si attende la commercializzazione di Google Pixel 2 XL ad un prezzo di 989€. Per quanto riguarda Google Pixel 2 non sono state fornite indicazioni ufficiali.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>