Home » Internet & Tecnologia

Anche Galaxy S6 si piega: rivincita di Apple?

7 Aprile 2015 Commenta

Test effettuati han dimostrato che Samsung Galaxy S6 si piega. Si tratta di un nuovo scandalo bendgate? Scopriamolo insieme.

galaxy S6 si piegaLo scandalo bendgate ha coinvolto Apple, ed in particolar modo il modello da 5,5 pollici, l’iPhone 6 Plus.

La società era stata costretta a riconoscere in un comunicato ufficiale che: “iPhone 6 può piegarsi ma si tratta di un fenomeno raro“.

L’allarme bendgate per Apple sembra rientrato, ma questa volta a vivere una situazione simile è un’altra società leader nel settore smartphone.

Parliamo di Samsung che sta avendo non pochi problemi con l’ultimo modello di smartphone presentato, il Galaxy S6 Edge.

SquareTrade ha deciso di eseguire dei test su Samsung Galaxy S6 Edge, al fine di determinarne la resistenza. Per far questo ci si è serviti anche di due altri smartphone, iPhone 6 Plus e HTC One M9. Tramite l’impiego di macchine calibrate per determinare la pressione necessaria per piegare o rompere un dispositivo, dette “BendBots”, il team di SquareTrade ha scoperto che applicando una forza di circa 50 kg il Galaxy S6 si piega. E’ interessante notare che la forza necessaria per causare il piegamento di Galaxy S6 è la stessa che ha causato nei test precedenti il piegamento di iPhone 6 Plus.

L’unica differenza è che con l’applicazione di una forza di 50 kg, iPhone 6 Plus risultava ancora utilizzabile, mentre Samsung Galaxy 6 registrava anche una rottura nel display.

Raggiungendo una forza di 68 kg Galaxy S6 Edge diventava completamente inutilizzabile. Per causare lo stesso effetto su iPhone 6 Plus bisognava invece raggiungere una forza di 80 kg. Dai test pertanto iPhone 6 Plus è risultato più resistente del Galaxy S6 Edge. 

Anche se la notizia sta avendo molto eco su diverse testate online e tra gli utenti, ci sono tutti una serie di fattori da considerare prima di parlare di un nuovo scandalo bendgate.

Bisogna innanzitutto ricordare che questi smartphone con la scocca in metallo risultano piuttosto delicati, specie in presenza di anomale pressioni. Va detto che il metallo ha per natura la capacità di flettersi senza però riuscire a tornare alla situazione di partenza, limitazione non presente nelle strutture in policarbonato.

Rammentando lo scandalo bendgate che ha coinvolto Apple, non è da escludersi che passato un primo momento la cosa vada poi sparendo. In effetti Apple ha dichiarato che a dispetto dell’importanza data alla vicenda dai media, gli iPhone 6 Plus effettivamente ritirati perché riconosciuti difettosi erano solo 5.

In ultima analisi è opportuno menzionare il ruolo della società SquareTrade operante nel settore delle assicurazioni sugli smartphone. Senza voler mettere in dubbio l’attendibilità dei test alcuni hanno iniziato a sostenere che l’indagine sia stata effettuata con  l’intenzione di procacciarsi nuovi clienti, che vedendo la fragilità dei loro smartphone si sarebbero sentiti spinti a sottoscrivere un’assicurazione.

Come per ogni singola notizia bisogna vagliare ogni fonte per determinarne l’effettiva veridicità.

Samsung Galaxy S6 si piega? I test sembrano dimostrarlo, ma prestando attenzione nell’utilizzo del proprio smartphone tale problematica è facilmente evitabile.

A seguire il video dei test effettuati da SquareTrade

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>