Home » Aziende & Business

Google superato da Microsoft

6 giugno 2018 Commenta

Microsoft supera Google e diventa la terza azienda con il più alto valore di mercato. Tutti i dettagli.

MicrosoftTenendo conto esclusivamente del valore relativo alla capitalizzazione del mercato, troviamo nelle prime posizioni unicamente aziende che si occupano di tecnologia. Nelle ultime settimane il settore ha assistito ad un importante cambio nelle prime posizioni della classifica. Il cambio riguarda l’azienda di Redmond, Microsoft che ha superato Google andando ad occupare la terza posizione della classifica. Il superamento di Microsoft da parte di Google non è una novità assoluta, ma l’ultima volta era accaduto più di tre anni fa.

In base al valore di riferimento relativo alla chiusura dei mercati Microsoft vanta una capitalizzazione di mercato che supera i 750 miliardi di dollari. Google invece rimane fermo a quota 740 miliardi. Analizzando i dati si evidenzia che la differenza in realtà è minima, e potrebbe trattarsi di un sorpasso solo temporaneo.

Ad ogni modo questo sorpasso, anche se solo temporaneo rappresenta un importante traguardo per Microsoft, che evidenzia il miglioramento del valore azionario anche dopo l’abbandono del CEO Steve Ballmer. La strategia di Nadella ha portato il valore di Microsoft a raddoppiare, grazie anche al passaggio verso il cloud, l’IA e le tecnologie multi-piattaforma.

Sotto la guida di Nadella Microsoft ha anche abbandonato la piattaforma Windows Phone, spingendo l’azienda non solo verso sistemi operativi ma anche verso servizi. Questa diversificazione potrebbe premiare Microsoft sul lungo periodo.

Analizzando il suo fatturato non si può fare a meno di notare un certo equilibrio. Il 35% del fatturato ad esempio è dipeso dalla divisione Windows, Surface e gaming, un buon 30% dal cloud e tutto il resto da Office e da altri servizi associati.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>