Home » Internet & Tecnologia

WhatsApp, nuova funzione acquisti

21 maggio 2018 Commenta

WhatsApp, nuova funzione acquisti in arrivo? Ecco tutti i dettagli sul funzionamento.

WhatsApp

WhatsApp è la piattaforma di messaggistica più conosciuta e apprezzata a livello mondiale. Per il prossimo futuro possiamo aspettarci l’arrivo di ulteriori novità che amplieranno ulteriormente il potenziale di questa piattaforma, consentendo agli utenti di compiere sempre più azioni. Tra le funzioni disponibile ci sarà offerta la possibilità di acquistare un’auto. L’acquisto sarà possibile direttamente dalla chat e l’idea arriva da una azienda italiana che opera nel mercato delle auto a livello europeo, esperta nella vendita online. L’azienda si chiama MotorK.

Dal canto suo, MotoK ha già provveduto a lanciare una piattaforma interamente dedicata alle concessionarie, che prevede la possibilità di acquistare un’auto direttamente online. Questo e-commerce di auto online, prevede il coinvolgimento di WhatsApp. Il cliente potrà ricevere un link direttamente sulla chat del servizio di messaggistica a seguito della sua richiesta di maggiori informazioni. Il cliente potrà avere tramite chat tutte le spiegazioni che generalmente vengono fornite in concessionaria.

Il cliente potrà ricevere sempre via WhatsApp aggiornamenti sulla trattative, ricevendo anche il contratto.

Questo tipo di servizio è sicuramente affascinante, anche se per acquisti così importanti, l’incontro fisico rimane un punto fermo e fondamentale.

Il CEO di MotorK ha dichiarato: “Le iniziative di marketing presentate negli ultimi anni ci hanno dimostrato che è già possibile configurare e comprare un’auto online ma quello che mancava era uno strumento di supporto al business dei dealer, che permettesse di gestire online tutti i processi e di confermare il loro ruolo di consulenti all’acquisto. Al contempo, questa tecnologia è un’opportunità in più per chi sta cercando un’auto, perché permette la totale libertà di gestione delle pratiche, alternando azioni online e azioni nel punto vendita. In questo modo, preserviamo la dimensione emotiva e relazionale della compravendita dell’auto”.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>