Home » Internet & Tecnologia

Twitter, rivelate le password per un bug

7 maggio 2018 Commenta

Sono 330 milioni gli utenti a rischio dopo il bug di Twitter che ha rivelato le password. Ecco le soluzioni.

twitterGli sviluppatori di Twitter non hanno usato mezze misure per informare gli utenti di un potenziale pericolo relativo alla loro sicurezza. L’invito è estremamente chiaro e diretto: “Gli utenti devono cambiare la password del proprio account il prima possibile”.

Pochi giorni fa gli sviluppatori Twitter hanno scoperto un bug all’interno del sistema che è stato definito grave. Questo bug, se sfruttato da qualche hacker, potrebbe rivelare le credenziali per accedere ad oltre 330 milioni di account. Il problema non è da prendere alla leggera, anche se la società ha voluto precisare che non è stata rivelata alcuna attività hacker in relazione al bug. Con quella che viene definita dalla società come un “eccesso di prudenza”, Twitter ha invitato gli utenti a cambiare la password, così da evitare anche possibili problemi simili in futuro.

La comunicazione è arrivata proprio dal blog ufficiale dell’azienda, dove è stato spiegata dettagliatamente la natura del bug. Il sistema memorizza le password in chiaro, anche nei log interni. Twitter ha voluto precisare che il problema è già stato risolto. Il passaggio fondamentale rimane comunque il cambio di password da parte degli utenti.

Un richiamo al buon senso è sempre utile. Si consiglia pertanto di cambiare il prima possibile la propria password di accesso a Twitter. Si consiglia inoltre di utilizzare password sicure e non facilmente indovinabili. Un’ulteriore protezione ancora adottata da pochi è l’autenticazione a due fattori, offerta anche da Twitter. Così facendo l’utente potrà ricevere una mail per ogni accesso effettuato, avendo un riscontro quasi immediato su eventuali accessi sospetti.

 

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>