Codice Civile

Libro Quarto: Delle obbligazioni
Titolo VIII: Dell'arricchimento senza causa

Art. 2041 Azione generale di arricchimento
Chi, senza una giusta causa, si è arricchito a danno di un'altra persona è tenuto, nei limiti dell'arricchimento, a indennizzare quest'ultima della correlativa diminuzione patrimoniale.
Qualora l'arricchimento abbia per oggetto una cosa determinata, colui che l'ha ricevuta tenuto a restituirla in natura, se sussiste al tempo della domanda.

Art. 2042 Carattere sussidiario dell'azione
L'azione di arricchimento non proponibile quando il danneggiato pu esercitare un'altra azione per farsi indennizzare del pregiudizio subto (1185, 1188, 1190, 1443, 1502, 1769).

INDICE