Home » Internet & Tecnologia

Google Pixel 2: tutte le novità

6 febbraio 2017 Commenta

Google Pixel 2: indiscrezioni, novità e rumors. Ecco cosa possiamo aspettarci dalla seconda generazione di Pixel

Google Pixel 2I Google Pixel sono i dispositivi che hanno segnato un cambio importante nella linea commerciale di Google. L’allontanamento dallo storico marchio Nexus ha comportato tutta una serie di novità per l’azienda di Mountain View. I Google Pixel, nuovi smartphone top di gamma made in Google vantano caratteristiche tecniche elevate. Questi dispositivi hanno avuto un notevole successo, prendendo alla sprovvista lo stesso Big G.

Il 2017 rappresenterà un importante punto di svolta per Google. Secondo alcune informazioni apparse in internet Google presenterà molto presto i Google Pixel 2, una versione aggiornata dei dispositivi già presentati. Le novità dovrebbero riguardare sia il design che l’aspetto hardware. Tra le varie indiscrezioni si è parlato di un livello maggiore di impermeabilità che metterà i dispositivi Google in linea con quelli di Samsung e Apple attesi per il 2017.

I nuovi Google Pixel 2 saranno con tutta probabilità due, differenti non solo nelle dimensioni ma anche per quanto riguarda l’aspetto hardware. Le versioni saranno così distinte tra premium (caratterizzata da materiali di gran pregio e caratteristiche tecniche elevate) e low cost (che opererà con un processore ancora sconosciuto probabilmente prodotto da Google).

Anche il dispositivo dal prezzo inferiore avrà comunque caratteristiche tecniche interessanti e sarà in grado di competere con quelli prodotti dalle aziende più famose. I Google Pixel 2 saranno presentati durante l’anno anche se al momento non sono arrivate conferme ufficiali da Google in merito a date o caratteristiche ufficiali. Resta da vedere se questa versione aggiornata dei Google Pixel riuscirà ad ottenere risultati simili a quelli della prima serie.

Scritto da Michele Bellotti

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>