Home » Internet & Tecnologia

Facebook, bot mangia-spam

27 giugno 2011 Commenta

facebook 021 300x175 Facebook, bot mangia spamUna lunga serie di applicazioni è stata coinvolta da un bot che Facebook ha scatenato per combattere lo spam.

PALO ALTO, CA (USA). Gli sviluppatori di molte applicazioni che girano su Facebook si sono visti bloccare le proprie creature.
Colpa di un bot (un robot software) che il social network ha lanciato in azione per togliere di mezzo le applicazioni che sono ritenute fonte di spam. Il bot è stato impostato a un livello molto aggressivo e così sono finiti nel mucchio tanti programmi che non c’entravano nulla, sollevando un polverone di proteste sui forum ufficiali degli sviluppatori.
Facebook, però, non ha voluto fornire molte informazioni tecniche sul perché questi programmi siano stati coinvolti, ma sembra che vi sia una certa distanza di relazioni fra i vertici del social network e chi realizza applicazioni non molto popolari. Insomma, una sorta di classifica di software di serie A e di serie B, in cui i primi sono molto ben visti da Facebook e hanno una crescita esponenziale molto più alta.
[Gerardo Antonio Cavaliere, StudioCelentano.it, riproduzione riservata]

Scritto da Redazione StudioCelentano.it

Commenta!

Aggiungi qui sotto il tuo commento. E' possibile iscriversi al feed rss dei commenti.

Sono permessi i seguenti tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>